IL BUGIARDINO DEGLI ORMONI SESSUALI

Il bugiardino degli ormoni sessuali affisso davanti a una farmacia durante la manifestazione transFemministaLellaFrocia “Veniamo Ovunque

BUGIARDINO DEGLI ORMONI SESSUALI

Estrogeni (q.b.), Progestinici/Progesterone (q.b.), Androgeni, Testosterone (q.b.)

Eccipienti: ci sono quelli a base naturale, quelli sintetizzati e quelli che produci tu!

Dosaggi: I nostri corpi producono quantità variabili di tutti gli ormoni cosiddetti sessuali (androgeni, tra i quali il testosterone, estrogeni, progesterone) a prescindere se sei nata “femmina” o “maschio”. Il livello di questi ormoni viene valutato sulla base di stereotipi di genere. Un “eccesso” di testosterone nelle nate-donne può comportare maggiore peluria, pelle più grassa o minore probabilità di restare incinta. Non tutte le nate-donne vivono questi aspetti come un problema, magari non desiderano figli in quel momento o ricorrerebbero semplicemente a un’estetista, ma spesso i medici le spingono a prendere la pillola per riallineare i loro livelli ormonali, facendo capire che hanno un problema di salute non meglio specificato.

Usi: estrogeni e progestinici sintetici sono utilizzati per ridurre peli e brufoli; per contrastare alcuni effetti della menopausa; per evitare gravidanze indesiderate ed esonerare un partner nato-maschio dall’uso del preservativo; per la transizione dal genere maschile a un altro, perché tende a far crescere le tette e cambiare la distribuzione del grasso e della massa muscolare dando al corpo forme ritenute più “femminili”.

Il testosterone sintetico è utilizzato per problemi erettili, come doping sportivo, e per la transizione dal genere femminile a un altro, perché tende a far crescere i peli, abbassare il tono della voce e dare al corpo forme ritenute più “maschili”.

Effetti collaterali più noti: l’uso di estrogeni e progestinici sintetici aumenta la probabilità di trombosi e cancro al seno, e se sono assunti con lo scopo di fare sesso non protetto, la probabilità di contrarre malattie sessualmente trasmissibili. Fisiologicamente tendono ad abbassare il desiderio sessuale, ma nel caso di donne con abitudini eterosessuali liberarsi dalla paura di restare incinte e/o dalla fatica di negoziare l’uso del preservativo con partner poco collaborativi può far aumentare comunque il piacere e quindi la voglia di fare sesso. Alcuni tipi di estrogeni e progestinici sintetici fanno venire la cellulite. Quelli che fanno venire meno cellulite (drospirenone e desogestrel), molto pubblicizzati, sono però anche quelli che aumentano in misura ancora maggiore rispetto agli altri il rischio di trombosi.

L’uso di testosterone sintetico aumenta la probabilità di problemi cardiovascolari.

Accesso: l’accesso ad ormoni di sintesi presunti “maschili” da parte di nati-maschi e l’accesso agli ormoni di sintesi presunti “femminili” da parte delle nate-femmine è molto facile, basta una ricetta del medico curante. Ma se li vuoi usare per trasformare il tuo corpo in direzione di un genere diverso da quello assegnato, l’accesso a queste sostanze è circondato per legge e per prassi da controlli ossessivi da parte di medici e psicologi/psichiatri.

Per comprare la pillola del giorno dopo e la pillola dei cinque giorni dopo, per le nate-donne maggiorenni, non è necessaria nessuna ricetta.

Indicazioni sovversive:

– ricorda che nessuno ha il diritto di farti sentire in colpa o trattarti male se vai a comprare la pillola del giorno dopo, o di rifiutarsi di vendertela.

– molt* trans* ritengono che essere trans* non sia una malattia, e si battono affinché l’assistenza medica sia al servizio dell’autodeterminazione e del benessere di ciascuna persona e dei suoi bisogni/desideri, e non della vigilanza dei confini del maschile e del femminile.

– sabotiamo i canoni estetici della virilità e della femminilità e l’idea che esistano sempre e solo due generi

– combattiamo la dittatura del sesso pene-vagina: ci sono infiniti altri modi di godere.

– Riappropriamoci in forma collettiva e autogestita dei nostri corpi, della loro capacità di godere, creare, trasformarsi, con tutte le protesi chimiche e fisiche che eventualmente desideriamo.

Le informazioni contenute in questo foglietto illustrativo si basano sull’esperienza e la riflessione collettiva delle persone che hanno partecipato alla Consultoria Queer di Bologna e da ricerche fatte da loro nella letteratura scientifica in varie discipline. In particolare sul rischio di trombosi associato a vari tipi di pillola v. parere dell’Agenzia Europea del Farmaco del 10/10/2013.

http://consultoriaqueerbologna.noblogs.orghttp://sommovimentonazioanale.noblogs.org

This entry was posted in General and tagged , , , , . Bookmark the permalink.